Risotto mit Brennnesseln
0 Commenti
In primavera, le ortiche, tra le altre cose, crescono spontanee nei campi e nei boschi intorno al Lago di Garda! Pianta piuttosto sgradevole a contatto con la pelle, ma altrettanto buona se usata come ingrediente in varie ricette!


Ingredienti:
  • 320 g di riso Vialone Nanoveronese
  • 50 g di cipolle per la base
  • 300 g di sedano
  • Parti uguali di cipolla e carota per il brodo
  • 300 g di nuove punte di ortica
  • 100 g di burro
  • parmigiano grattugiato
  • Sale
  • Cubo

Preparazione:

Pulire il sedano, la cipolla e la carota e tagliarli a pezzi grossi. Lavate l'ortica sotto l'acqua corrente e mettetene metà con le altre verdure in una casseruola che riempirete con 2 litri di acqua. Mettere sul fuoco e cuocere fino a quando il liquido di cottura si sarà ridotto a metà. Quindi filtrare e tenere in caldo aggiungendo il dado. Soffriggere la cipolla e le restanti ortiche in un pentolino con 30 grammi di burro per creare una specie di ragù di carne. Il riso viene tostato in 30 grammi di burro e poi inumidito con brodo bollente quanto basta.

Trascorsi i tre quarti del tempo di cottura unire il ragù di ortica e terminare la cottura. Mescolare il burro e il formaggio grattugiato fino a quando il risotto diventa cremoso. Regola il gusto e servi.

lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima della pubblicazione